Out of stock

Pitture in collezione

Venti contributi su singole opere del museo civico di castello Ursino, scritti da docenti e giovani studiosi del Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania, sono qui raccolti per avviare uno studio approfondito e specifico sul ricco patrimonio del museo catanese. Pitture che restavano in larga parte fino ad ora «inedite o malnote» (Maganuco 1933) insieme a dipinti già oggetto di studi scientifici compongono uno spaccato variegato – da un mosaico medievale a un bozzetto di Domenico Morelli – delle ricche raccolte di castello Ursino e lasciano emergere la fortuna della pittura nelle collezioni storiche confluite al museo: dal settecentesco museo dei padri benedettini del monastero di San Nicolò l’Arena, alla pinacoteca di Giovan Battista Finocchiaro, alla donazione dei baroni Zappalà Asmundo.

COD: (978) 88 89525 449 Categorie: ,

 29.90

Esaurito

Descrizione

Pitture in collezione. Venti opere del museo civico di castello Ursino

Valter Pinto è professore associato di Storia dell’arte moderna presso il Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università degli studi di Catania. Costantemente impegnato nelle ricerche sulle fonti artistiche, queste hanno trovato esito nella pubblicazione della sua prima monografia sulla storiografia artistica napoletana (1997), e nell’edizione commentata della biografia dedominiciana di Luca Giordano (2008).
Barbara Mancuso è professore associato di Storia dell’arte moderna presso il Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università degli studi di Catania. Ha pubblicato numerosi contributi sulla storia del collezionismo e sulla committenza in Sicilia tra XVII e XIX secolo, tra i quali le Le raccolte del canonico Giuseppe Alessi e il collezionismo in Sicilia tra XVIII e XIX secolo.

Informazioni aggiuntive

Peso 2000 g
Dimensioni 21.5 × 28 × 4 cm
Autori

Barbara Mancuso, Valter Pinto

Formato

Paperback

Lingua

Italiano

Pagine

208

Editore

Edizioni Magika

Anno di pubblicazione

2015

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pitture in collezione”