La Santa Sofia di Costantinopoli vista da Charles Felix-Marie Texier (1802-1871)

28.00

La Santa Sofia di Costantinopoli vista da Charles Felix-Marie Texier (1802-1871)

In un panorama già notevolmente ricco di testimonianze e descrizioni dell’antica capitale bizantina e ottomana Costantinopoli, oggi Istanbul, e di quello che può essere considerato il monumento simbolo del luogo, vale a dire la Santa Sofia, recentemente riconvertita in moschea, l’Autrice aggiunge un ulteriore tassello: la testimonianza del viaggiatore, architetto e archeologo francese Charles F.M. Texier, il cui merito principale è stato quello non solo di ricostruire la storia del monumento giustinianeo per la comunità scientifica a cui apparteneva – anche grazie alle sue conoscenze delle fonti bizantine e moderne – ma soprattutto per aver “osservato” da vivo e disegnato realisticamente le fattezze di un monumento all’epoca per lo più noto da descrizioni di seconda mano, idealizzate quando non del tutto trasfigurate dalla penna e dalla matita di eruditi e visitatori: le sua abilità e novità stava nel volerne fare un monumento realmente conosciuto nei suoi aspetti materiali, misurabile, potremmo dire.

500 disponibili

Lista promemoria
Lista promemoria
Category: SKU: 9788889525340-1-1-1-1-2-1-2-1 Tags:

Descrizione

La Santa Sofia di Costantinopoli vista da Charles Felix-Marie Texier (1802-1871)

In un panorama già notevolmente ricco di testimonianze e descrizioni dell’antica capitale bizantina e ottomana Costantinopoli, oggi Istanbul, e di quello che può essere considerato il monumento simbolo del luogo, vale a dire la Santa Sofia, recentemente riconvertita in moschea, l’Autrice aggiunge un ulteriore tassello: la testimonianza del viaggiatore, architetto e archeologo francese Charles F.M. Texier, il cui merito principale è stato quello non solo di ricostruire la storia del monumento giustinianeo per la comunità scientifica a cui apparteneva – anche grazie alle sue conoscenze delle fonti bizantine e moderne – ma soprattutto per aver “osservato” da vivo e disegnato realisticamente le fattezze di un monumento all’epoca per lo più noto da descrizioni di seconda mano, idealizzate quando non del tutto trasfigurate dalla penna e dalla matita di eruditi e visitatori: le sua abilità e novità stava nel volerne fare un monumento realmente conosciuto nei suoi aspetti materiali, misurabile, potremmo dire.

Informazioni aggiuntive

Peso 900 g
Dimensioni 24 × 17 × 2 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.