I libri

Gli ultimi libri pubblicati ​​dalla nostra casa editrice

Teresa Pugliatti

Autrice dell’anno 2020

Teresa Pugliatti si è laureata in Lettere con una tesi in Storia dell’Arte sul pittore toscano Filippo de Liagno detto il Napoletano, relatore Alessandro Marabottini. Ha insegnato Storia dell’Arte moderna nell’Università di Messina e di Palermo. I suoi contributi scientifici, espressi in oltre duecento pubblicazioni, vanno dal Quattrocento fino ai movimenti europei di fine Ottocento-primo Novecento, non senza alcune escursioni nell’architettura abbaziale medievale.
Tra i volumi si ricordano Agostino Tassi tra conformismo e libertà, Giulio Mazzoni e la decorazione a Roma nella cerchia di Daniele da Volterra, Pittura del Cinquecento. La Sicilia orientale, Pittura del Cinquecento. La Sicilia occidentale, Antonello da Messina. Rigore ed emozione, Pittura della tarda maniera nella Sicilia occidentale.

Le pubblicazioni selezionate dal nostro staff

Out of stock

Pittura medievale in Sicilia

Questo importante contributo alla nostra comprensione di capolavori della storia dell’arte mette alcune delle opere più famose al mondo, insieme ad altre meno note, sotto la lente di ingrandimento dell’autrice tracciando un profilo delle manifestazioni pittoriche che si sono svolte in Sicilia dal secolo XII al XV.
Il libro mostra oltre 400 immagini di affreschi e tavole, mosaici, sculture, oreficerie in riproduzioni a colori, dagli impianti musivi della Cappella Palatina e della Martorana alla lezione del misterioso Maestro del Trionfo della Morte. Scopriamo l’opera di artisti mai raccolti prima in una ricostruzione unitaria, una lettura organica di un percorso così come si è delineato territorialmente in un lungo arco di tempo, per cogliere nella contestualità spazio-temporale della elaborazione artistica, omogeneità o differenziazioni che scaturiscono da peculiarità di situazioni storiche, economiche, ambientali delle diverse realtà territoriali.
Un libro elegante e colto in cui la passione dell’Autrice traspare in ogni rigo.

COD: (978) 88 89525 531 Categorie: ,

Il prezzo originale era: € 60.00.Il prezzo attuale è: € 57.00.

Esaurito

Descrizione

Pittura medievale in Sicilia

Francesca Campagna Cicala, già direttrice del Museo regionale di Siracusa prima e di quello di Messina poi, è autrice di decine di contributi alla storia dell’arte italiana e in particolare siciliana.
Dal 1968, con le numerose schede redatte in «Bollettino d’arte», nn. 2-3 a quelle in Le arti decorative del Quattrocento in Sicilia del 1981; dalla cura di Opere d’arte restaurate nel messinese del 1979 a La pittura in Sicilia nel Quattrocento in Federico Zeri, La pittura in Italia. Il Quattrocento; da Messina. Museo regionale del 1992 a Le icone del Museo di Messina del 1997, da La pittura del Cinquecento in Storia della Sicilia al monumentale Pittura medievale in Sicilia, passando per i numerosi contributi su Girolamo Alibrandi, Caravaggio e i caravaggeschi Alonzo Rodriguez e Mario Minniti – l’ultima pubblicazione monografica – Jan van Houbraken pittore fiammingo.

Informazioni aggiuntive

Peso 4000 g
Dimensioni 28 × 21.5 × 4 cm
Autori

Francesca Campagna Cicala

Formato

Paperback

Lingua

Italiano

Pagine

488

Editore

Edizioni Magika

Anno di pubblicazione

2020

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pittura medievale in Sicilia”

Ottieni lo sconto del 50%

Offerta speciale del mese

Presentazioni e mostre

Torna con regolarità qui per avere aggiornamenti su altri eventi

Iscriviti

Ricevi aggiornamenti sulle novità iscrivendoti alla nostra newsletter

About

Alessandro Mancuso Editore

Nella Sicilia sempre alla ricerca dei 15 minuti di modernità, esitante e fievole, l’ampliamento dell’attività imprenditoriale di Alessandro Mancuso nel campo dell’editoria per le arti visive ha costituito, già a partire dal 2004, un vero e proprio avvenimento.
E chi è Alessandro Mancuso? Forse in primo luogo un fotografo, un tecnico accanito, la cui passione ha unito periodi storici, luoghi e generi disparati, iniziata dal wedding e approdata all’advertisement prima, e alla documentazione delle meraviglie italiane, dal Medioevo al Barocco, dopo

A partire dal 2020, Mancuso avvia la distribuzione dei titoli di Edizioni Magika con lo scopo di continuare a diffondere il pregevole catalogo della casa editrice peloritana, ampliando l’esperienza insulare con le sedi operative di Torino e Roma, apportando una rinnovata passione e un nuovo entusiasmo. Le nuove collane editoriali Fonti per la storia dell’arte in Sicilia, OrientaMenti-Ricerche su Bisanzio, I coccodrilli e Circuitus Siciliae inaugurano la stagione editoriale “post Covid”, risvegliando, insieme all’arte della stampa, il gusto per il bello, sempre alla ricerca di elevati standard qualitativi nelle fasi di editing e grafica, cui si aggiunge l’attenzione al mercato nazionale e internazionale.

Alessandro Mancuso • Editore e fotografo

Alessandro Mancuso Editore

Professionalmente attivo dal 1987 in campo fotografico, nel 2004 Alessandro Mancuso sviluppa il nucleo editoriale di indirizzo artistico grazie all’intuizione e al sostegno lungimirante di Katia Giannetto dando vita, insieme alla storica dell’arte, a Edizioni Magika che, partendo dalla Sicilia, raccoglie riscontri di mercato e palesi riconoscimenti culturali; sono ampliati progressivamente i servizi per l’editoria e per il turismo culturale: dalla progettazione e realizzazione di contenuti in ambito librario, alle catalogazioni fotografiche sistematiche (dal Museo Regionale di Messina ai Palazzi Abatellis di Palermo e Bellomo di Siracusa, dal Castello Ursino di Catania alle innumerevoli collezioni private dell’Isola) fino alla progettazione di contenuti digitali in rete.
Grazie alla pubblicazione dell’opera Il Simbolismo nella pittura europea (Teresa Pugliatti, 2015 e 2017) la casa editrice varca i confini dell’Isola e amplia la rete di studiosi d’eccellenza.

Alessandro Mancuso • Editore e fotografo

Alessandro Mancuso Editore

«Competere con gli algoritmi dei social media? No, non sono sempre funzionante e pronto all’uso, sempre connesso e reperibile, sempre col sorriso istituzionale. Non faccio un business plan per decidere se conviene o meno pubblicare un libro di cui mi sono già innamorato e il sole della mia Sicilia, sempre nel cuore, non mi permette di resistere un’intera giornata illuminato solamente dalla luce di un monitor. Non vivo e lavoro in un sistema dove tutto ha uno scopo e tutto dev’essere necessariamente pianificato, tantomeno vivo e lavoro tra i campi di un foglio Excel.
Pazienza e perseveranza ritengo siano le caratteristiche necessarie che permettono a un professionista di raggiungere risultati concreti sulla lunga distanza»

Alessandro Mancuso • Editore e fotografo